Home |  PD ER  |  Trasparenza  |  Coordinamenti territoriali  |  PD Nazionale  |  Materiali  |  Articoli  |  Comunicati  |  Elezioni  |  Albo elettori  |  Contatti  |  Modulo di iscrizione al Partito Democratico  |  Audielettori   |
Feed RSS 
Partito Democratico - Emilia-Romagna
  venerdi 17 settembre 2021 Partito Democratico Emilia-Romagna
| Tesseramento | 2 x 1000 |
Conferenza nazionale delle donne democratiche a Napoli

17 febbraio 2012 - 18 febbraio 2012

Pubblicato in: Iniziative pubbliche

Allegati 1 - La nota logistica della manifestazione

Si svolgera' a Napoli venerdì 17 e sabato 18 febbraio la Conferenza nazionale delle donne del Partito Democratico dal titolo "Dal Sud con le donne ricostruiamo l'Italia". I lavori cominceranno venerdì 17 febbraio alle ore 15.30 presso la sala Galatea della Stazione Marittima di Napoli

L’intervento di apertura sarà svolto da Roberta Agostini, portavoce delle donne democratiche.

Durante la prima giornata interverrà, tra gli altri, Rosy Bindi, presidente dell'Assemblea del PD.

Dell'iniziativa saranno protagoniste le donne del Mezzogiorno, parlamentari, consigliere regionali, amministratrici e rappresentanti del PD provenienti da tutte le regioni del Sud, ma non solo, per discutere dello sviluppo del Mezzogiorno attraverso la valorizzazione del ruolo delle donne nel mondo del lavoro e nelle istituzioni.

Il giorno successivo, sabato 18, interverranno tra gli altri la Segretaria della Cgil, Susanna Camusso, e il Segretario del PD, Pier Luigi Bersani, che sarà concluderà i lavoro dell’incontro intervistato da Lucia Annunziata.

“Le donne del PD - ha annunciato Roberta Agostini - si incontreranno per discutere e lanciare alcune proposte. I dati che riguardano l'occupazione femminile, lo stato dei servizi pubblici, la presenza paritaria nelle istituzioni, diventano particolarmente gravi nel Mezzogiorno ed affrontare una tale situazione di drammatico aumento delle diseguaglianze è premessa per la crescita delle regioni del Sud ed è una grande questione nazionale. Le donne hanno idee e capacita e rappresentano quella straordinaria risorsa di cui c'è bisogno per cambiare, a patto di mettere in campo un serio investimento politico che preveda, ad esempio, una riforma della legge elettorale che contenga norme di democrazia paritaria, oltre ad un impegno per rafforzare gli investimenti per il lavoro ed i servizi".

Ha spiegato Agostini: “Le donne del PD chiedono maggiore impegno per trasformare il verbo “promuovere” nel verbo “garantire”, che significa cambiare le intenzioni in fatti. A partire dalla nuova legge elettorale, è fondamentale restituire agli elettori il potere di scegliere i propri rappresentanti ma a questa esigenza si affianca anche la necessità di correttivi che aiutino il riequilibrio della presenza di genere. Un primo passo positivo è stato fatto con l’approvazione in commissione Affari Costituzionali alla Camera della nuova legge elettorale per i comuni che prevede la doppia preferenza di genere. Ma molto resta ancora da fare per trasformare i buoni propostiti in fatti concreti che permettano una vera rappresentanza delle donne nella politica locale e nazionale”.

in allegato la nota logistica della manifestazione

Località: Napoli

Sala Galatea Stazione Marittima - Napoli




La mappa - "Molo Angioino Stazione Marittima, Napoli ":


TAGS:
conferenza delle donne |  donne democratiche |  napoli |  conferenza nazionale delle donne democratiche |   | 

Bookmark and Share



Ricerca nel sito
»

ambiente modena stefano bonaccini pd emilia-romagna bologna pd emilia-romagna
Visualizza la galleria completa »
 Partito Democratico dell' Emilia-Romagna - Via Cairoli, 7 - 40121 - Bologna - Tel 051 03 92 661 - Fax 051 03 92 660 - C.F. 91 290 380 376 - Privacy Policy 
Il sito web del PD Emilia-Romagna non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto