Home |  PD ER  |  Trasparenza  |  Coordinamenti territoriali  |  PD Nazionale  |  Materiali  |  Articoli  |  Comunicati  |  Elezioni  |  Albo elettori  |  Contatti  |  Modulo di iscrizione al Partito Democratico  |  Audielettori   |
Feed RSS 
Partito Democratico - Emilia-Romagna
  giovedi 19 settembre 2019 Partito Democratico Emilia-Romagna
| Agricoltura | Ambiente | Cultura e Europa | Economia | Enti locali | Immigrazione | Lavoro | Montagna | P.A. | Scuola | Sicurezza | Sport | Turismo | Università | Welfare |
Primarie regionali: i candidati alla Segreteria

10 settembre 2009

Pubblicato in: Primarie

Allegati 1 - La sintesi della mozione di Stefano Bonaccini
2 -
La sintesi della mozione di Mariangela Bastico
3 -
La sintesi della mozione di Thomas Casadei












Stefano Bonaccini, 42 anni, è il primo segretario del Pd modenese. Sposato, due figlie, è appassionato di letteratura e di sport, nel tempo libero gioca in una squadra modenese di calcio a cinque.
Nel 1990 viene nominato assessore alle Politiche giovanili, alla cultura, allo sport e al tempo libero nel comune di Campogalliano. Nel 1993 viene eletto segretario provinciale della Sinistra giovanile Nel 1995 diventa consigliere provinciale e subito dopo viene eletto segretario del Pds della città di Modena.
Riconfermato segretario cittadino dei Democratici di sinistra mantiene quest'incarico fino alla primavera del 1999, anno in cui entra a far parte della giunta comunale di Modena come assessore ai Lavori pubblici, al Patrimonio e al Centro storico.
Dopo le elezioni amministrative del 2004 entra nella giunta Pighi come assessore ai Lavori pubblici e al Centro storico. Dal 2005 è coordinatore della scuola di formazione politica PensarEuropeo. Nel 2007 è segretario provinciale dei Ds.
Eletto segretario provinciale del Pd all'inizio del 2008, nel giugno 2009 è il primo degli eletti per il Pd in consiglio comunale a Modena.

La sintesi della mozione di Stefano Bonaccini
http://www.stefanobonaccini.it


Mariangela Bastico è nata a Modena nel 1951. Laureata in Scienze Politiche a Bologna nel 1974, dal 1975 al 1985 ha insegnato discipline giuridiche ed economiche nelle scuole superiori.
Eletta Consigliere Comunale a Modena, è stata Assessore di tale comune alla Sanità e Politiche Sociali dal 1985 al 1992 e all'Urbanistica e all'Ambiente dal 1992 al 1994, anno in cui è stata eletta Sindaco di Modena.
Eletta Consigliere Regionale in Emilia Romagna nel 1995, ha ricoperto per la legislatura 1995-2000 il ruolo di Presidente della Commissione Sicurezza Sociale. Assessore Regionale alla Scuola, Formazione Professionale, Università, Lavoro e Pari Opportunità dal 2000 al maggio 2006, ha fatto parte del II Governo Prodi in qualità di Viceministro alla Pubblica Istruzione. Eletta al Senato nel collegio dell'Emilia-Romagna nel 2008; ha fatto parte del governo ombra PD, con delega ai Rapporti con le Regioni.
Attualmente è responsabile nazionale scuola del Partito Democratico.

La sintesi della mozione di Mariangela Bastico
www.mariangelabastico.eu
info@mariangelabastico.eu



Thomas Casadei, nato a Forlì il 10.07.1974, risiede a Forlimpopoli. Sposato con Welia Buscherini, è papà di Caterina (di quasi due anni). Si è diplomato presso il Liceo Classico di Forlì. Dopo la Laurea in Lettere e Filosofia presso l'Università di Bologna (marzo 1998), ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Filosofia politica presso il Dip. di Scienza della politica dell'Università di Pisa (2003). Collabora da un decennio alle attività didattiche e di ricerca della cattedra di Filosofia del diritto della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Modena e Reggio Emilia.
È docente di ruolo di Storia e Filosofia nella scuola superiore presso il Liceo Scientifico "D'Arzo" di Montecchio (in aspettativa per la sua attività accademica). È responsabile del LABdi - "Laboratorio su forme di discriminazione, istituzioni, azioni positive". Dall'anno accademico 2008-2009 è anche tutor per il corso di Storia delle dottrine politiche del- la Facoltà di Scienze Politiche "R.Ruffilli" dell'Università di Bologna - sede di Forlì.
Ha scritto numerosi saggi e curato diversi volumi (tra i più recenti: Differenza razziale, discriminazione e razzismo nelle società multiculturali, 2007; Lessico delle discriminazioni: tra società, diritto e istituzioni, 2008; Carteggio Capitini-Calogero, 2009); fa parte del Consiglio editoriale dalla casa editrice Diabasis di Reggio E. Membro del Comitato di direzione della rivista internazionale "Cosmopolis", del Comitato di redazione della rivista "Filosofia politica" e della "Rivista trimestrale di Scienza dell'Amministrazione. Analisi delle politiche pubbliche e istituzioni", dal 2003 è direttore dell'Istituto Gramsci di Forlì.
Ha iniziato la sua attività di volontariato e impegno politico nel 1995 con i Comitati Prodi, si è poi iscritto ai Ds, dove ha sempre rappresentato le posizioni vicine ai movimenti e all'associazionismo. Tra gli animatori del sito/blog http://latuastagione.it (innovativo progetto volto alla costruzione dal basso del PD), fa parte dell'Ass. territoriale e della Direzione del PD forlivese (è coordinatore dell'area di lavoro "Cultura e Formazione politica"), nonché della Segreteria di Circolo del PD di Forlimpopoli.
È stato tra gli animatori del laboratorio politico che ha portato alle primarie del PD forlivese, epoi alla vittoria di Roberto Balzani.

La sintesi della mozione di Thomas Casadei
http://emiliaromagna.scelgomarino.info
comitatomarino@pder.it




TAGS:
mariangela bastico |  stefano bonaccini |  thomas casadei |  congresso |  pd emilia-romagna |  segretario |  mozioni | 

Bookmark and Share





Agenda Appuntamenti
« Settembre 2019 »
DoLu MaMe GiVe Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30
Ricerca nel sito
»

pd emilia-romagna pd stefano bonaccini ambiente modena bologna emilia-romagna
Visualizza la galleria completa »
 Partito Democratico dell' Emilia-Romagna - Via Cairoli, 7 - 40121 - Bologna - Tel 051 03 92 661 - Fax 051 03 92 660 - C.F. 91 290 380 376 - Privacy Policy 
Il sito web del PD Emilia-Romagna non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto