Home |  PD ER  |  Trasparenza  |  Coordinamenti territoriali  |  PD Nazionale  |  Materiali  |  Articoli  |  Comunicati  |  Elezioni  |  Albo elettori  |  Contatti  |  Modulo di iscrizione al Partito Democratico  |  Audielettori   |
Feed RSS 
Partito Democratico - Emilia-Romagna
  martedi 18 giugno 2019 Partito Democratico Emilia-Romagna
| Agricoltura | Ambiente | Cultura e Europa | Economia | Enti locali | Immigrazione | Lavoro | Montagna | P.A. | Scuola | Sicurezza | Sport | Turismo | Università | Welfare |
I candidati alle Europee: Elisabetta Gualmini

17 maggio 2019

Pubblicato in: Elezioni Europee 2019


Nelle scorse settimane ho incontrato migliaia di donne e uomini, decine di associazioni, rappresentanti del mondo del lavoro.

Ho raccolto domande, idee, aspettative che mi candido a rappresentare. Insieme dobbiamo batterci per un’Europa più forte, democratica, partecipata e, soprattutto, più vicina alle persone, ai territori, alle donne.

Questo è il mio impegno! Per sostenermi, nelle prossime ore parlane con gli amici e il 26 maggio scrivi “GUALMINI”.



:::::::::::::::::::

"Sono una mamma, una docente universitaria e, da quattro anni, una amministratrice pubblica. La politica mi appassiona perché mi sento vicina alle persone e alle loro necessità.

Oltre venti anni di attività accademica mi hanno consentito di studiare a fondo le politiche sociali e del lavoro in Europa, di lavorare all’estero e di praticare tre lingue straniere. Nel ruolo di Vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Emilia-Romagna, ho fatto una esperienza bellissima. Ho potuto applicare le mie idee e competenze per migliorare la vita delle persone fragili e in difficoltà, attraverso nuove leggi e molti investimenti per le case popolari, per bambini e adolescenti, per la famiglia, per la lotta alla povertà. La cosa che più mi ha resa fiera è stata l’introduzione per la prima volta in regione del Reddito di Solidarietà che ha dato un aiuto economico insieme a una proposta di reinserimento sociale e lavorativo a 15.000 famiglie.

Ho lavorato con piacere, imparando molto, con il volontariato e le cooperative sociali del nostro straordinario Terzo Settore. Ho imparato discutendo con le organizzazioni sindacali e imprenditoriali. Soprattutto, ho parlato con mamme e papà, bambini e bambine, anziani e superanziani, donne e uomini con disabilità. Li ho incontrati, li ho ascoltati e ho tentato di rispondere ai loro bisogni. Oggi mi candido a rappresentare questi bisogni in Europa.

Penso che sia stato proprio il riconoscimento di avere bene operato come amministratrice a spingere i dirigenti del Pd a proporre la mia candidatura al Parlamento Europeo come Capolista donna nella Circoscrizione Nord Est. Ho accettato con entusiasmo questa sfida perché non mi rassegno, penso che non possiamo rassegnarci, a vedere l’Italia chiusa e ripiegata su stessa, non possiamo rinunciare al progetto europeo, non possiamo rinunciare a investire in cultura e in ricerca, per riprendere a crescere, creare occupazione e benessere diffuso.

Il 26 maggio, spero di poter contare sul tuo appoggio. Se vuoi sostenermi, scrivi GUALMINI sulla scheda ed invita altri a farlo. Se vuoi saperne di più, visita il mio sito www.elisabettagualmini.it".


www.facebook.com/elisabetta.gualmini
twitter.com/gualminielisa
www.instagram.com/gualminielisa/
https://www.elisabettagualmini.it/


TAGS:
elisabetta gualmini |  elezioni europee |  pd |  pder |  siamo europei | 

Bookmark and Share



Agenda Appuntamenti
« Giugno 2019 »
DoLu MaMe GiVe Sa
      1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30
Ricerca nel sito
»

emilia-romagna ambiente pd emilia-romagna bologna modena pd stefano bonaccini
Visualizza la galleria completa »
 Partito Democratico dell' Emilia-Romagna - Via Cairoli, 7 - 40121 - Bologna - Tel 051 03 92 661 - Fax 051 03 92 660 - C.F. 91 290 380 376 - Privacy Policy 
Il sito web del PD Emilia-Romagna non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto