Home |  PD ER  |  Trasparenza  |  Coordinamenti territoriali  |  PD Nazionale  |  Materiali  |  Articoli  |  Comunicati  |  Elezioni  |  Albo elettori  |  Contatti  |  Modulo di iscrizione al Partito Democratico  |  Audielettori   |
Feed RSS 
Partito Democratico - Emilia-Romagna
  domenica 15 settembre 2019 Partito Democratico Emilia-Romagna
| Agricoltura | Ambiente | Cultura e Europa | Economia | Enti locali | Immigrazione | Lavoro | Montagna | P.A. | Scuola | Sicurezza | Sport | Turismo | Università | Welfare |
Archivi negati. Archivi "supplenti"

13 giugno 2011

Pubblicato in: Iniziative pubbliche

Allegati 1 - Il programma del convegno

Lunedì 13 giugno, presso la Cappella Farnese di Palazzo D'Accursio a Bologna (piazza Maggiore, 6), si terrà il convegno "Archivi negati. Archivi 'supplenti'. Le fonti per la storia delle stragi e del terrorismo". Concluderà i lavori, l'on. Massimo D'Alema, presidente del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica.

Questo il programma del convegno:

Mattino

10,00 - 10,30

Vasco Errani
Presidente della Regione Emilia-Romagna

Virginio Merola
Sindaco di Bologna

Beatrice Draghetti
Presidente della Provincia di Bologna

Marco Cammelli
Presidente della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna

Fabio Roversi Monaco
Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna

Claudio Santini
Fondazione dell'Ordine dei giornalisti dell'Emilia-Romagna

Maria Letizia Bongiovanni
Associazione nazionale archivistica italiana - Sezione Emilia-Romagna

 
10,30 - 13,00
Introduce e coordina
Stefano Vitali
Soprintendente archivistico per l'Emilia-Romagna

 
Angelo Varni
Università di Bologna
"Una città per gli archivi": il progetto, le sue motivazioni, i suoi esiti

Salvatore Alongi, Lorenza Iannacci
Progetto "Una città per gli archivi"
Dall'impegno civile alla critica storica. L'archivio dell'Associazione parenti delle vittime della strage di Ustica

Armando Antonelli, Saverio Amadori
Progetto "Una città per gli archivi"
L'archivio dell'Associazione tra i familiari delle vittime della strage alla Stazione di Bologna del 2 agosto 1980

Ilaria Moroni
Centro Documentazione Archivio Flamigni
Rete degli archivi per non dimenticare
Il progetto della Rete degli archivi per non dimenticare: nuove prospettive per la ricerca storica

Giulia Barrera
Direzione Generale per gli Archivi
Nel labirinto delle fonti contemporanee: fra centri di documentazione e archivi negati

 
Pomeriggio

14,30 - 17,30

Introduce e coordina
Alberto De Bernardi
Presidente dell'Istituto Storico Parri Emilia-Romagna


Benedetta Tobagi
Rete degli archivi per non dimenticare
L'uso delle fonti giudiziarie per la ricerca storica: problemi di metodo, di conservazione, di accessibilità

Miguel Gotor
Università di Torino
Una vicenda esemplare: le fonti per la storia del caso Moro. Documenti, contesti, problemi di interpretazione

 
La parola alle Associazioni

Daria Bonfietti
Presidente dell'Associazione parenti delle vittime della strage di Ustica

Paolo Bolognesi
Presidente dell'Associazione tra i familiari delle vittime della strage alla Stazione di Bologna del 2 agosto 1980


On. Massimo D'Alema
Presidente del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica
Segreto di Stato e accesso agli archivi: a quattro anni dalla riforma dei Servizi di informazione



Località: Bologna

Palazzo D'Accursio - Cappella Farnese




La mappa - "Piazza Maggiore 6, Bologna":


TAGS:
convegno |  bologna |  massimo d'alema |  vasco errani |  beatrice draghetti |  virginio merola | 

Bookmark and Share



Agenda Appuntamenti
« Settembre 2019 »
DoLu MaMe GiVe Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30
Ricerca nel sito
»

bologna pd pd emilia-romagna modena ambiente emilia-romagna stefano bonaccini
Visualizza la galleria completa »
 Partito Democratico dell' Emilia-Romagna - Via Cairoli, 7 - 40121 - Bologna - Tel 051 03 92 661 - Fax 051 03 92 660 - C.F. 91 290 380 376 - Privacy Policy 
Il sito web del PD Emilia-Romagna non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto