Home |  PD ER  |  Trasparenza  |  Coordinamenti territoriali  |  PD Nazionale  |  Materiali  |  Articoli  |  Comunicati  |  Elezioni  |  Albo elettori  |  Contatti  |  Modulo di iscrizione al Partito Democratico  |  Audielettori   |
Feed RSS 
Partito Democratico - Emilia-Romagna
  domenica 15 settembre 2019 Partito Democratico Emilia-Romagna
| Agricoltura | Ambiente | Cultura e Europa | Economia | Enti locali | Immigrazione | Lavoro | Montagna | P.A. | Scuola | Sicurezza | Sport | Turismo | Università | Welfare |
Montagna, firmati accordi per 24 comuni bolognesi

28 settembre 2010

Pubblicato in: Regione Emilia-Romagna

La Regione Emilia-Romagna ha stanziato 2,2 milioni, per il 2010, per lo sviluppo delle montagna bolognese.
Sono stati firmati in Provincia, quattro accordi di programma che serviranno a realizzare progetti per potenziare la banda larga, riqualificare il territorio a fini turistici, migliorare la viabilità in 24 Comuni dell'Appennino bolognese. Ulteriori contributi sono previsti dalla Provincia e dai privati per attivare così progetti per circa 4,2 milioni di euro.

Gli accordi - firmati  alla presenza della vicepresidente della Regione e assessore alla montagna Simonetta Saliera e della presidente della Provincia Beatrice Draghetti - riguardano i Comuni montani di quattro aree: Unione valle del Samoggia, Unione valli Savena-Idice, Comunità montana dell'Appennino bolognese e nuovo Circondario imolese.
"E' il frutto del buon lavoro realizzato grazie alla collaborazione tra diversi enti e livelli di governo - ha sottolineato l'assessore Saliera - con l'obiettivo di ridurre il divario tra che abita in montagna e chi abita in pianura e in città. In un periodo di crisi come quello attuale, c'e' bisogno di risorse che facciano da volano al lavoro sul territorio". Anche per questo, ha ricordato la vicepresidente della Regione, "abbiamo inviato una lettera al ministro Fitto sui problemi della montagna, perché molto di dice e nulla si fa".

Dopo la presentazione delle proposte di accordi quadro da parte degli enti, la Regione ha verificato l'ammissibilità e ha assegnato le quote di premialità previste: per il territorio bolognese il riconoscimento è stato del 100% circa delle quote.
In particolare i fondi serviranno a ridurre le disuguaglianze telematiche e informatiche in particolare nelle scuole, al risanamento dei borghi storici, per interventi contro il dissesto idrogeologico, per bonificare zone con amianto oltre al miglioramento delle strade. Per questo specifico obiettivo la Regione ha assegnato ai Comuni del Bolognese 1,3 milioni per riparare, a breve, le strade danneggiate lo scorso inverno dalle pesanti nevicate.
Le risorse sono previste dal Piano territoriale regionale (Ptr) sulla base del Programma regionale per la montagna 2009-2011. Nel loro complesso gli interventi programmati dai singoli Enti associativi titolari nei Programmi annuali operativi ammontano a 31,5 milioni di euro, a fronte di un contributo del fondo regionale per la montagna di quasi 9,4 milioni di euro. 

Fonte Ermes - Portale della Regione Emilia-Romagna (clicca qui)


TAGS:
emilia-romagna |  internet |  strade |  montagna |  simonetta saliera | 

Bookmark and Share





Agenda Appuntamenti
« Settembre 2019 »
DoLu MaMe GiVe Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30
Ricerca nel sito
»

pd emilia-romagna ambiente pd emilia-romagna modena stefano bonaccini bologna
Visualizza la galleria completa »
 Partito Democratico dell' Emilia-Romagna - Via Cairoli, 7 - 40121 - Bologna - Tel 051 03 92 661 - Fax 051 03 92 660 - C.F. 91 290 380 376 - Privacy Policy 
Il sito web del PD Emilia-Romagna non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto