Home |  PD ER  |  Trasparenza  |  Coordinamenti territoriali  |  PD Nazionale  |  Materiali  |  Articoli  |  Comunicati  |  Elezioni  |  Albo elettori  |  Contatti  |  Modulo di iscrizione al Partito Democratico  |  Audielettori   |
Feed RSS 
Partito Democratico - Emilia-Romagna
  giovedi 19 settembre 2019 Partito Democratico Emilia-Romagna
| Agricoltura | Ambiente | Cultura e Europa | Economia | Enti locali | Immigrazione | Lavoro | Montagna | P.A. | Scuola | Sicurezza | Sport | Turismo | Università | Welfare |
“Una regione vicina alle donne costruisce una società migliore per tutti”

8 marzo 2010

Pubblicato in: Iniziative pubbliche

Allegati 1 - Clicca qui per leggere l'intervento della presidente dell'Assemblea regionale del PD, Lucia Mirti

Con il 40 per cento di presenza femminile nelle proprie liste il Partito Democratico dell'Emilia Romagna conferma, ancora una volta, il proprio impegno per valorizzare le competenze e il valore delle donne. "Ma questo non basta - afferma il segretario regionale Stefano Bonaccini - ci auguriamo e ci impegneremo anche perché nei banchi del consiglio e nella prossima Giunta regionale sia presente una significativa percentuale di donne, cosa che già avviene nella maggior parte delle amministrazioni di centro sinistra e nei gruppi consiliari del PD della nostra regione. Nel suo mandato - aggiunge - la Giunta Errani ha già tracciato un percorso importante per le politiche di pari opportunità di genere in Emilia - Romagna, raggiungendo risultati concreti se si pensa che qui l'occupazione femminile tocca il 62 per cento, superando gli obiettivi di Lisbona e l'attuale media europea, a fronte di un dato italiano che arriva solo al 46 per cento. Un confronto importante - precisa - anche perché va tenuto conto dell'impatto della crisi economica e occupazionale sulle donne: nel Paese la crescita registrata dell'occupazione femminile è infatti per poco più della metà circoscritta al contratto part-time a tempo indeterminato, scelto per prendersi cura dei figli o di altri familiari, e per il resto al lavoro a termine che carica maggiormente sulle donne il rischio di restare disoccupate. E' indubbio - specifica Bonaccini -  che la rete dei servizi istituita dalla Regione fornisca un contributo fondamentale per favorire l'occupazione femminile: ad esempio la nostra rete di asili nido copre, a livello regionale, il 30 per cento dell'utenza potenziale e fronte di una media nazionale del 10 per cento. Dove la Regione Emilia - Romagna - conclude - si è impegnata per risolvere i problemi il Governo si è dimostrato latitante".

Il Partito Democratico dell'Emilia Romagna lancia dunque le sue proposte a sostegno delle donne, perché, come cita la campagna realizzata per l'otto marzo, ‘Una regione vicina alle donne costruisce una società migliore per tutti'.

Favorire l'equilibrio tra la vita e il lavoro; assicurare pari accesso all'educazione e alla cultura, all'istruzione alle formazione, valorizzando le differenze di genere; raggiungere una pari autonomia economica per donne e uomini; sviluppare la dimensione di genere nei trasporti e nella mobilità territoriale; sviluppare la dimensione di genere nelle strategie per uno sviluppo socialmente sostenibile del territorio e della qualità dell'ambiente; sviluppare la dimensione di genere nel settore sanitario con particolare attenzione alla prevenzione e alle cure mediche di qualità; contrastare i fenomeni di povertà e marginalità sociale di genere, favorendo l'inclusione; garantire la sicurezza, contrastando ogni forma di abuso e violenza; lotta agli stereotipi di genere; promozione della parità di genere nelle attività di cooperazione internazionale; promuovere la parità di generi nella partecipazione alla vita politico - sociale e ai livelli decisionali.

clicca qui per vedere le foto della confernza stampa


TAGS:
donne |  pd emilia-romagna |  8 marzo | 

Bookmark and Share





Agenda Appuntamenti
« Settembre 2019 »
DoLu MaMe GiVe Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30
Ricerca nel sito
»

bologna stefano bonaccini ambiente pd modena pd emilia-romagna emilia-romagna
Visualizza la galleria completa »
 Partito Democratico dell' Emilia-Romagna - Via Cairoli, 7 - 40121 - Bologna - Tel 051 03 92 661 - Fax 051 03 92 660 - C.F. 91 290 380 376 - Privacy Policy 
Il sito web del PD Emilia-Romagna non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto