Home |  PD ER  |  Trasparenza  |  Coordinamenti territoriali  |  PD Nazionale  |  Materiali  |  Articoli  |  Comunicati  |  Elezioni  |  Albo elettori  |  Contatti  |  Modulo di iscrizione al Partito Democratico  |  Audielettori   |
Feed RSS 
Partito Democratico - Emilia-Romagna
  sabato 19 ottobre 2019 Partito Democratico Emilia-Romagna
| Agricoltura | Ambiente | Cultura e Europa | Economia | Enti locali | Immigrazione | Lavoro | Montagna | P.A. | Scuola | Sicurezza | Sport | Turismo | Università | Welfare |
Giovani Democratici: ricordare il passato e vigilare sul presente

26 gennaio 2010

Pubblicato in: Giovani Democratici

Allegati 1 - Il manifesto dei Giovani Democratici dell'Emilia-Romagna per la Giornata della Memoria

65 anni fa, il 27 gennaio 1945, i soldati dell'Armata Rossa, in marcia verso Berlino, scoprirono, nei pressi della cittadina polacca di Auschwitz, la tremenda verità dei campi di sterminio. Da quel giorno, fu chiaro ed inoppugnabile davanti al mondo l'inumano genocidio di milioni di ebrei.
Il popolo ebraico non fu l'unico oggetto delle persecuzioni perpetrate dal folle totalitarismo nazista: omosessuali, rom, dissidenti politici, disabili, prigionieri sovietici, polacchi, slavi e minoranze religiose furono le vittime di una cieca intolleranza e di uno smisurato odio.

Questa Giornata dovrà rimanere per sempre impressa nella nostra Memoria, per ricordarci il male assoluto che il nazismo ed i suoi ideali rappresentarono. Un monito quanto mai attuale, dal momento che l'intolleranza, il pregiudizio, la violenza razziale, religiosa ed omofoba non sono state estirpate, ma sopravvivono anche nel presente. La paura e l'avversione per il diverso, ricominciano ad aleggiare anche nella civile Europa, testimoniandoci come spesso la ragione dell'essere umano sia insufficiente per scongiurare il prevalere dell'odio.
La Memoria, per essere efficace, deve essere esercitata.

In questa Giornata di raccoglimento e ricordo, vogliamo rivolgere il nostro pensiero alle vittime dell'olocausto e a chi, pur sopravvivendo all'orrore dei campi di sterminio, ha dovuto convivere con il peso delle sofferenze e delle umiliazioni subite.
Lo facciamo certi del fatto che, finché avremo fiato, vigileremo affinché una simile tragedia non debba mai ripetersi.

Giovani Democratici dell'Emilia-Romagna


TAGS:
giornata della memoria |  giovani democratici |  pd emilia romagna |  dichiarazione |  giovani | 

Bookmark and Share



SCRIVI UN COMMENTO [* campi obbligatori]
Nome *
Email
Titolo *
Messaggio *
Codice *
Scrivi il codice visualizzato in rosso



Agenda Appuntamenti
« Ottobre 2019 »
DoLu MaMe GiVe Sa
  1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31
Ricerca nel sito
»

emilia-romagna bologna ambiente modena pd emilia-romagna pd stefano bonaccini
Visualizza la galleria completa »
 Partito Democratico dell' Emilia-Romagna - Via Cairoli, 7 - 40121 - Bologna - Tel 051 03 92 661 - Fax 051 03 92 660 - C.F. 91 290 380 376 - Privacy Policy 
Il sito web del PD Emilia-Romagna non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto