Home |  PD ER  |  Trasparenza  |  Coordinamenti territoriali  |  PD Nazionale  |  Materiali  |  Articoli  |  Comunicati  |  Elezioni  |  Albo elettori  |  Contatti  |  Modulo di iscrizione al Partito Democratico  |  Audielettori   |
Feed RSS 
Partito Democratico - Emilia-Romagna
  domenica 15 settembre 2019 Partito Democratico Emilia-Romagna
| Agricoltura | Ambiente | Cultura e Europa | Economia | Enti locali | Immigrazione | Lavoro | Montagna | P.A. | Scuola | Sicurezza | Sport | Turismo | Università | Welfare |
1000 piazze per l'alternativa

10 dicembre 2009

Pubblicato in: Iniziative pubbliche

Saranno oltre trecento i banchetti organizzati in tutta la regione per la campagna di mobilitazione del PD ‘Mille piazze per l'alternativa'.
I circoli del Partito democratico saranno infatti mobilitati nelle giornate di domani, venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 nelle principali piazze della Regione per incontrare i cittadini, dare voce alle proposte del Partito democratico e lanciare la campagna di tesseramento 2010. 

Sabato 12 Pier Luigi Bersani, segretario nazionale del PD, sarà a Fiorenzuola (Piacenza), alle ore 17, per partecipare ad un banchetto organizzato in Piazza San Francesco. Rosy Bindi, Presidente del PD, sarà a Reggio Emilia, alle ore 13 per un pranzo al capannone Ente Fiere di Scandiano, alle ore 17,30 parteciperà ad un incontro pubblico a Reggio Emilia al Piccolo Teatro dell'Orologio, in Via Massenet 23; alle 19.30 la Presidente sarà al Salone delle Feste di Correggio per una cena di autofinanziamento. 

"Sarà questa la prima di una lunga serie di occasioni per confrontarci, insieme, su questioni fondamentali" spiega il segretario regionale del PD Stefano Bonaccini. "Tra queste crediamo che quelle della legalità e della crisi siano il primo vero banco di prova sul quale misurare la nostra capacità di fare opposizione e parlare al Paese. Risvegliare su questo l'opinione pubblica è compito della politica e su questo noi daremo battaglia". Questo fine settimana partirà ufficialmente in tutta la Regione il tesseramento 2010, per raccogliere e rinnovare l'iscrizione al Partito Democratico: "Occorre rafforzare il partito - sottolinea Bonaccini - contribuire a formare un nuovo centrosinistra in vista delle elezioni regionali e dare un contributo importante alla costruzione dell'alternativa nel Paese. Per fare tutto questo - aggiunge il segretario -  dobbiamo costruire insieme un partito che sia democratico perché la democrazia è il nostro progetto per la società e per il mondo; popolare, perché vogliamo un partito che vive di persone in carne ed ossa, di iscritti e militanti, di simpatizzanti ed elettori; radicato e utile perché un partito rappresenta la società solo se ci vive dentro: nei circoli, nelle piazze, nei luoghi di lavoro e di studio; organizzato e aperto, perché vogliamo offrire a tutti la possibilità di portare il proprio contributo di idee e di lavoro offrendo luoghi, opportunità, strumenti per partecipare davvero e contare sul serio".


TAGS:
pd emilia-romagna |  stefano bonaccini |  mobilitazione |  alternativa |  pier luigi bersani |  rosy bindi |  banchetti | 

Bookmark and Share





Agenda Appuntamenti
« Settembre 2019 »
DoLu MaMe GiVe Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30
Ricerca nel sito
»

pd bologna ambiente stefano bonaccini pd emilia-romagna emilia-romagna modena
Visualizza la galleria completa »
 Partito Democratico dell' Emilia-Romagna - Via Cairoli, 7 - 40121 - Bologna - Tel 051 03 92 661 - Fax 051 03 92 660 - C.F. 91 290 380 376 - Privacy Policy 
Il sito web del PD Emilia-Romagna non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto